Guida alla rimozione di Bufas Ransomware (decodifica file virus .bufas)

Circa Bufas Ransomware

Bufas Ransomware è un'infezione altamente pericolosa, più comunemente nota come ransomware o malware di crittografia dei file. Sebbene il ransomware sia stato ampiamente discusso, è possibile che sia la prima volta che lo incontri, quindi potresti non essere a conoscenza del danno che potrebbe causare. Vengono utilizzati algoritmi di crittografia avanzati per crittografare i file e, se crittografa correttamente i file, non sarà più possibile accedervi. Si ritiene che il ransomware sia una delle minacce più pericolose che puoi avere perché la decrittografia dei dati potrebbe essere impossibile.

Bufas Ransomware

I criminali informatici ti daranno un decryptor ma l'acquisto non è suggerito. C'è la possibilità che i tuoi file non vengano decrittografati anche dopo aver pagato, quindi i tuoi soldi potrebbero essere semplicemente sprecati. Cosa impedisce ai criminali informatici di prendere i tuoi soldi, senza darti uno strumento di decrittazione. Quei soldi finanzierebbero anche le attività future di questi criminali. Vuoi davvero sostenere il tipo di attività criminale. I truffatori sono attirati da soldi facili e quando le vittime pagano il riscatto, rendono l'industria del ransomware attraente per questo tipo di persone. Potresti ritrovarti in questo tipo di situazione in futuro, quindi investire i soldi richiesti nel backup sarebbe una scelta migliore perché non dovresti preoccuparti di perdere i tuoi file. Se il backup è stato eseguito prima di rilevare la minaccia, puoi semplicemente terminare il virus Bufas Ransomware e procedere al ripristino dei dati. E nel caso tu sia confuso su come il ransomware sia riuscito a infettare il tuo dispositivo, spiegheremo come è distribuito nel paragrafo seguente.

Metodi di diffusione Bufas Ransomware

Allegati e-mail, kit di exploit e download dannosi sono i metodi di distribuzione a cui devi prestare maggiore attenzione. Spesso non è necessario trovare metodi più elaborati poiché molte persone non sono caute quando usano le e-mail e scaricano qualcosa. Tuttavia, alcuni dati che codificano software dannoso utilizzano metodi più sofisticati. Gli hacker aggiungono un file infetto a un'e-mail, scrivono un tipo di testo e affermano falsamente di provenire da un'azienda / organizzazione credibile. Gli argomenti relativi al denaro possono essere affrontati frequentemente poiché gli utenti sono più inclini ad aprire quelle e-mail. Spesso i criminali fingono di provenire da Amazon, con l'e-mail che ti avverte che c'erano attività insolite nel tuo account o che è stato effettuato un qualche tipo di acquisto. Quando hai a che fare con le e-mail, ci sono alcuni segnali a cui prestare attenzione se desideri proteggere il tuo dispositivo. Controlla il mittente per assicurarti che sia qualcuno che conosci. Non commettere l'errore di aprire l'allegato solo perché il mittente ti sembra familiare, prima dovrai controllare se l'indirizzo email corrisponde. Quelle e-mail dannose sono spesso piene di errori grammaticali. Prendi nota di come vieni indirizzato, se si tratta di un mittente con cui hai avuto affari in precedenza, ti saluterà sempre con il tuo nome, invece che con un cliente o membro generico. Il ransomware può anche infettare utilizzando alcune vulnerabilità trovate nel software del computer. Tutti i programmi hanno punti deboli, ma generalmente i fornitori li patchano quando ne vengono a conoscenza, in modo che il malware non possa trarne vantaggio per entrare. Tuttavia, per un motivo o per l'altro, non tutti installano questi aggiornamenti. È molto importante installare questi aggiornamenti perché se una vulnerabilità è abbastanza grave, tutti i tipi di malware potrebbero utilizzarla. Se non desideri essere disturbato dagli aggiornamenti, puoi configurarli per l'installazione automatica.

Come si comporta Bufas Ransomware

Quando il ransomware infetta il sistema, esegue la scansione di determinati tipi di file e non appena vengono individuati verranno codificati. Potresti non vederlo inizialmente, ma quando non puoi aprire i tuoi file, diventerà evidente che è successo qualcosa. Tutti i file codificati avranno un'estensione aggiunta a loro, che può aiutare le persone a capire il file che crittografa il nome del malware. Sfortunatamente, il ripristino dei file potrebbe non essere possibile se il ransomware utilizzasse un potente algoritmo di crittografia. Troverai una richiesta di riscatto inserita nelle cartelle contenenti i tuoi dati o verrà visualizzata sul desktop e dovrebbe spiegare come recuperare i file. Il loro metodo proposto prevede che tu paghi per il loro decryptor. Nella nota dovrebbe essere indicato un prezzo chiaro, ma in caso contrario, dovresti utilizzare l'indirizzo e-mail fornito per contattare gli hacker e scoprire quanto dovresti pagare. Come abbiamo già specificato, pagare per uno strumento di decrittazione non è l'idea più saggia, per ragioni che abbiamo già specificato. Pensa attentamente a tutte le tue opzioni, prima ancora di pensare di cedere alle richieste. Forse ti sei dimenticato di aver eseguito il backup dei tuoi file. Per alcuni malware che codificano file, i decryptor potrebbero essere disponibili gratuitamente. Potrebbe essere disponibile un decryptor gratuito, se i dati che codificano il malware infettassero molti dispositivi e i ricercatori di programmi dannosi fossero in grado di decifrarlo. Prendilo in considerazione prima ancora di pensare a pagare i criminali. Un acquisto più saggio sarebbe il backup. Se è stato eseguito il backup dei file più importanti, è sufficiente cancellare il virus Bufas Ransomware e quindi procedere al ripristino dei file. Acquisisci familiarità con il modo in cui un file che crittografa il malware si diffonde in modo da poterlo evitare in futuro. Devi principalmente aggiornare sempre i tuoi programmi, scaricare solo da fonti sicure / legittime e non aprire in modo casuale file allegati alle e-mail.

Rimozione di Bufas Ransomware

uno strumento di rimozione malware sarà un programma necessario per sbarazzarsi completamente del ransomware nel caso in cui sia ancora presente sul tuo computer. Può essere complicato riparare manualmente il virus Bufas Ransomware perché un errore potrebbe causare ulteriori danni. L'utilizzo di un'utilità di rimozione malware sarebbe più semplice. Questi tipi di utilità sono sviluppati con l'intenzione di rimuovere o addirittura prevenire questo tipo di minacce. Scegli il software di rimozione malware più adatto a ciò di cui hai bisogno e consenti la scansione del tuo dispositivo per rilevare l'infezione una volta installato. Tuttavia, lo strumento non è in grado di recuperare i file, quindi non sorprenderti se i tuoi file rimangono crittografati. Se il ransomware è completamente sparito, ripristina i file dal backup e, se non lo hai, inizia a usarlo.

Offers

You can find more information about WiperSoft on its official website, and find its uninstallation instructions here. Before installing, please familiarize yourself with WiperSoft EULA and Privacy Policy. WiperSoft will detect malware for free and gives Free trail to remove it.

  • WiperSoft

    WiperSoft is an anti-virus program with real-time threat detection and malware removal features. It detects all types of computer threats, from adware and browser hijackers to trojans, and easily removes them.

    Download|more
  • Combo Cleaner

    ComboCleaner is an anti-virus and system optimization program for Mac computers. The program will keep your Mac secure from different types of malware, as well as clean it to keep it running smoothly.

    Download|more
  • MalwareBytes

    Malwarebytes is a powerful anti-virus program that detects and removes all types of malware, as well as less serious threats like adware and browser hijackers. It has both free and paid versions.

    Download|more

Per la rimozione di Bufas Ransomware, abbiamo fornito i seguenti passaggi

Rimozione di STEP 1 Bufas Ransomware utilizzando la modalità provvisoria con rete

Utilizzando questo metodo, sarà necessario accedere alla modalità provvisoria con rete per eseguire correttamente l'eliminazione di Bufas Ransomware. I passaggi indicati di seguito ti istruiranno su come farlo.

Passaggio 1: come avviare il computer in modalità provvisoria con rete

Windows 7 / Vista / XP

  1. Aprire il menu Start premendo il tasto finestra sulla tastiera o Start, quindi Chiudi sessione e riavvia e OK.
    Bufas Ransomware
  2. Quando il sistema inizia l'avvio, premere e continuare a premere F8 finché non vengono visualizzate le opzioni di avvio avanzate.
  3. Vai in modalità provvisoria con rete e tocca Invio.
    Bufas Ransomware

Se hai Windows 10 / Windows 8

  1. Premi il tasto finestra quando sei connesso o il pulsante di accensione quando sei nella schermata di accesso, tieni premuto il tasto Maiusc e premi Riavvia.
    Bufas Ransomware
  2. Quando viene fornita l'opzione, selezionare Risoluzione dei problemi, Opzioni avanzate, Impostazioni di avvio e Riavvia.
    Bufas Ransomware
  3. Abilita modalità provvisoria con rete sarà disponibile nelle impostazioni di avvio.
    Bufas Ransomware

Passaggio 2: utilizzare un software anti-malware per rimuovere Bufas Ransomware

Il tuo computer dovrebbe ora essere caricato in modalità provvisoria con rete. È possibile iniziare il processo per eliminare Bufas Ransomware una volta che il dispositivo è stato caricato completamente in modalità provvisoria. Se non hai ancora installato un software anti-malware, sarà necessario farlo. Quindi non si finisce per perdere tempo con software che non funzionerà, si consiglia di ricercare i programmi prima di installarli. Se il malware viene rilevato dal software di eliminazione del malware, utilizzalo per rimuovere Bufas Ransomware.

Potrebbe non essere possibile utilizzare l'antivirus. L'eliminazione di Bufas Ransomware può essere ottenuta anche tramite Ripristino configurazione di sistema.

PASSAGGIO 2 Utilizzare Ripristino configurazione di sistema per rimuovere Bufas Ransomware

Per utilizzare Ripristino configurazione di sistema, il sistema dovrà essere riavviato in modalità provvisoria con prompt dei comandi.

Passaggio 1: riavvia il sistema in modalità provvisoria con il prompt dei comandi

Windows 7 / Vista / XP

  1. Premi Start, Chiudi sessione, Riavvia e poi OK.
    Bufas Ransomware
  2. Premi continuamente F8 per far apparire le Opzioni di avvio avanzate non appena il sistema si avvia.
  3. Seleziona Modalità provvisoria con prompt dei comandi con i tasti freccia.
    Bufas Ransomware

Windows 10/8

  1. Premere il pulsante di accensione nella schermata di accesso, premere e tenere premuto il tasto Maiusc, quindi premere Riavvia.
    Bufas Ransomware
  2. Quando viene visualizzata la nuova finestra, premere Risoluzione dei problemi, Opzioni avanzate, Impostazioni di avvio e Riavvia.
    Bufas Ransomware
  3. L'opzione Abilita modalità provvisoria con prompt dei comandi sarà disponibile nelle Impostazioni di avvio.
    Bufas Ransomware

Passaggio 2: utilizzare il prompt dei comandi per ripristinare le impostazioni del computer e i file di sistema

  1. Digita cd restore e premi Invio quando sei nel prompt dei comandi.
  2. Quindi digita rstrui.exe e premi Invio.
    Bufas Ransomware
  3. Quando si apre la finestra Ripristino configurazione di sistema, fare clic su Avanti, selezionare il punto di ripristino risalente a prima dell'infezione e premere Avanti per avviare Ripristino configurazione di sistema.
    Bufas Ransomware
  4. Leggi la finestra di avviso che si apre e, se sei d'accordo, premi Sì.

Nessuna traccia di malware dovrebbe essere lasciata dopo il ripristino del sistema. È comunque una buona idea eseguire la scansione del sistema con un software antivirus, per ogni evenienza.

PASSAGGIO 3 Ripristino dei file crittografati da Bufas Ransomware

Dopo aver eliminato il ransomware, potresti iniziare a pensare di recuperare i tuoi file. Se non disponi di backup, ci sono alcuni modi per provare a ripristinare i file. Tieni presente, tuttavia, che i seguenti metodi non sempre portano a una decrittografia dei file corretta. Tuttavia, non è consigliabile pagare per il programma di decrittografia dei file.

Opzione 1: strumento di decrittazione gratuito

Potresti essere fortunato perché a volte gli strumenti di decrittazione gratuiti vengono rilasciati da ricercatori di software dannoso o società di sicurezza informatica. Non tutto il ransomware è attualmente decifrabile, ma presto potrebbe essere rilasciato un decryptor funzionante. NoMoreRansom è un ottimo posto per cercare decryptor o semplicemente cercarne uno tramite Google.

Bufas Ransomware

Opzione 2: programmi di recupero file

A seconda della situazione, un programma di recupero file potrebbe essere in grado di aiutarti con il recupero file. Purtroppo, non possiamo garantire che riavrai i tuoi file.

Prova le seguenti applicazioni.

  • Data Recover Pro. Questa applicazione non è un decryptor, ma esegue la scansione di copie nel disco rigido.
    Bufas Ransomware

Scarica l'applicazione da un sito Web ufficiale e installala. Eseguire la scansione del computer una volta installata l'applicazione. È possibile ripristinare tutti i file trovati.

  • Shadow Explorer. Potrebbero esserci copie shadow dei tuoi file se il ransomware non le ha rimosse e Shadow Explorer potrebbe recuperare.
    Bufas Ransomware

Assicurati di scaricare Shadow Explorer dal site ufficiale e installalo. Quando apri il programma, puoi scegliere il disco da cui ripristinare le copie. Se i file sono recuperabili, verranno visualizzate le cartelle e sarai in grado di fare clic con il pulsante destro del mouse su di esse per premere Esporta. Anche se il ransomware li elimina in molti casi in modo da spingere gli utenti a pagare il riscatto.

Il backup regolare dei file aiuterebbe a evitare future perdite di file. Si consiglia inoltre di utilizzare un software anti-malware o, più specificamente, uno con protezione da ransomware. L'anti-malware impedirebbe al ransomware di causare danni, inclusa la crittografia dei file.

You may also like...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *